primo giugno, meno quindici

Mancano solo quindici giorni all’inaugurazione e la macchina è in moto.

Allestimento, catalogo, cartoline, quante cose ci sono da fare! Ma siamo a buon punto.

 

9 risposte a “primo giugno, meno quindici”

  1. Grazie per la vostra iniziativa e grazie a Pinuccia per il suo straordinario lavoro. Non posso sentire altro che ammirazione e gratitudine tanto per il suo lavoro come per la sua tenacità verso la vita.

    1. Grazie a voi per avere scritto qui 🙂 spero che questo blog diventi presto vivo e attivissimo!
      Speriamo che l’artista si manifesti qui quanto prima

  2. Grazie Gabri e Tom per avere aperto questa “casa” virtuale,si sta bene tutti insieme qui, alla luce dei quadri della mamma.

  3. ZiaPi’,
    è stato un dolce e caro condividere. Continueremo così, vero?
    Passetto passetto (volendo, anche fino a San Corrado di Fuori), con affetto.

  4. Buon giorno a tutti!
    Sono Marcello Lucarelli, amico di Marcella.
    Volevo dire che questi dipinti sono di una bellezza sorprendente (il richiamo a Ce zanne è evidente!) e il fatto che siano dipinti con una strategia di tecnica pittorica che ha “smarcato” il Parkinson piegandolo ai propri scopi, fa di questa pittrice una piccola grande eroina dell’arte!
    Complimenti!

  5. Volevo inviare un messaggio di affetto e di ammirazione alla Professoressa Pina Giangreco. Vedere i suoi nuovi dipinti ha fatto emergere in me una dolce commozione e un po’ di nostalgia per il tempo in cui eravamo piccole. Ci vediamo a Noto. Un forte abbraccio
    Rosanna Armenio

  6. cara Pinuccina, non ho visto dal vero le tue opere ma vedere le imagini mi fa dire che sei una ‘piccola’ grande artista. Concordo con Marcello più sopra che c’è un richiamo a Cezanne in alcuni quadri. Per me hai un tocco sia delicato sia deciso, ma, comunque, il TUO tocco!
    Ti mando un abbraccio grande grande da Milan!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *